Navigazione veloce

Il GLI (Gruppo di Lavoro per l’Inclusione) dell’I.C. di Pralboino invita genitori, alunni e insegnanti alla riflessione su temi quali la disabilità e la multiculturalità attraverso la visione di film

locandina

Il GLI (Gruppo di Lavoro per l’Inclusione) dell’I.C. di Pralboino invita genitori, alunni e insegnanti alla riflessione su temi quali la disabilità e la multiculturalità attraverso la visione dei seguenti film:

 

– Lunedì 20 marzo 2017: Vado a scuola

(La visione è consigliata a genitori, alunni e insegnanti)

Attraverso questo documentario del regista Pascal

Plisson, dalla savana del Kenia ai sentieri che solcano la catena dell’Atlante in Marocco,

dall’altopiano della Patagonia al calore dell’India meridionale, seguiamo le vicende di

Jackson, Zahira, Carlito e Samuel, quattro bambini con il desiderio di imparare.

Per soddisfare questo desiderio, come milioni di loro coetanei nel mondo,

affrontano percorsi lunghissimi e spesso pericolosi.

I quattro ragazzi non vi riuscirebbero se i genitori, pur poverissimi e ignoranti, non li aiutassero.

Sono sorridenti e fiduciosi perché pensano – e a ragione – di avere in mano le redini

del proprio futuro.

 

– Lunedì 27 marzo 2017: Io sono Mateusz

(La visione del film  è riservata a genitori e insegnanti)

 

Al piccolo Mateusz, gravemente disabile, è stata diagnosticata una paralisi

cerebrale. I medici sono convinti che non capisca niente e non possa fare

progressi di alcun genere, per cui gettano la spugna. I suoi genitori no.

La cura della madre e l’allegria del padre, regalano a Mateusz un’infanzia

degna di essere vissuta, nonostante la frustrazione di non poter comunicare.

Dovranno passare 25 anni perché qualcuno si renda conto dell’intelligenza

imprigionata in quel corpo indomabile e offra finalmente a Mateusz gli

strumenti per dire chi è e chi è sempre stato.

 

Le proiezioni inizieranno alle ore 20.30 presso la Scuola Secondaria di I grado di Pralboino e saranno introdotte dal prof. Massimo Scalvini.

L’iniziativa di formazione è gratuita e rientra nel Piano Annuale dell’Inclusione dell’Istituto.

Non è possibile inserire commenti.