Navigazione veloce

Piano di miglioramento: progetto madrelingua

Come ormai consuetudine, anche quest’anno, coerentemente con il  Piano di miglioramento,  l’Istituto comprensivo di Pralboino ha ospitato una giovane  madrelingua per rafforzare  i bambini e i ragazzi nell’esercizio della lingua inglese. Così Emma Hertz,  giovane  americana originaria di Los Angeles, è stata accolta nelle classi per un’esperienza che si è rivelata come sempre molto positiva.

Il progetto sta proseguendo con l’arrivo di un’altra giovane madrelingua, Catherine Alviti, giunta da Chicago e presente  nell’Istituto fino al mese di maggio.

Ecco la descrizione di Emma da parte degli alunni della II A della Scuola secondaria di Pralboino.

link: Emma Hertz

Foto Classe 2°A:

Foto 2A_2     Foto 2A_1

 

 

Non è possibile inserire commenti.